Alma Roma, bonus sorveglianza

Prorogato anche per il 2018 il bonus sorveglianza

Anche per il 2018 chi vuole acquistare e installare impianti di allarme e videosorveglianza può farlo usufruendo della detrazione fiscale al 50% prevista nella Legge di Stabilità.

Il Governo infatti ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 la validità del bonus che opera sotto forma di detrazione IRPEF delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione delle abitazioni ed edifici residenziali.

Alma Roma, bonus sorveglianzaL’incentivo viene erogato a tutti coloro che presentano ricevuta di avvenuto bonifico col quale hanno pagato un impianto anti-intrusione, antifurto e di videosorveglianza, completo di codice fiscale dell’acquirente e di numero Partita IVA della società che lo ha venduto. Basterà poi indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali identificativi della casa destinataria dell’impianto, se si è proprietari, o in caso contrario inserire gli estremi del contratto registrato. Buona abitudine è conservare la domanda di accatastamento (solo nel caso in cui l’immobile non fosse censito) e le ricevute di pagamento di Imu e/o Tasi, per poterle mostrare se richieste, mentre non è obbligatoria la comunicazione all’ASL a meno di eventuali cantieri per i lavori.

Il rimborso fiscale viene spalmato su dieci anni per dieci rate dello stesso importo e ne hanno diritto tutti i contribuenti assoggettati Irpef, che siano proprietari, affittuari o abbiano altri rapporti di godimento di un immobile. Nelle agevolazioni fiscali rientrano tutte le spese di progettazione, acquisto e anche le prestazioni professionali legate all’installazione dell’impianto di allarme.

Rinnovo bonus sorveglianza nel 2018

Quali sono gli strumenti di difesa per cui richiedere il bonus fiscale sicurezza 2018? Eccone alcuni:

  • Cancellate o recinzioni murarie degli edifici
  • Grate sulle finestre
  • Porte blindate o rinforzate
  • Serrature, lucchetti, catenacci, spioncini
  • Rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti
  • Saracinesche
  • Tapparelle metalliche con bloccaggi
  • Vetri antisfondamento
  • Casseforti a muro
  • Telecamere o fotocamere collegate o non con centri di vigilanza privati
  • Apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline

 

Approfittate di questo incentivo, sul sito http://shop.almaroma.it troverete offerte e ulteriori informazioni per installare un nuovo impianto in casa o sostituire quello vecchio.
Maggiori dettagli sul bonus al sito www.agenziadelleentrate.it o nel depliant ufficiale.